In Evidenza

La Fondazione
Brevi cenni sulle finalità della Fondazione e dei propri soci La “Fondazione Carnevale Palmese” è un Ente con piena capacità giuridica di diritto privato, senza fini di lucro, dotato di piena autonomia statutaria e gestionale,...
Le Quadriglie
Le spettacolari Quadriglie raccolgono il meglio di una tradizione pluricentenaria che affonda le radici nel carnevale napoletano del 1600. In un intenso processo di partecipazione, e esse rappresentano un patrimonio unico ed autentico di arte,...
Carnevale 2020
E’ in programma per sabato 8 febbraio 2020 il tradizionale Ratto del Gagliardetto. Quest’anno, eccezionalmente, l’evento di terrà di sabato per la concomitanza con la “ottava” della festa patronale di San Biagio prevista per domenica...
Modulistica
In questa pagina puoi scaricare i modelli predisposti dalla Fondazione che di volta in volta verranno pubblicati. I modelli sono in formato .pdf editabile. Essi, una volta scaricati, possono essere compilati facilmente digitando i dati...

Home

Dietro ogni grande festa popolare c’è sempre uno spirito creativo capace di dare forza e forma alle cose che esprime.

Il Carnevale Palmese, unico nel suo genere, è una grande festa di creatività e d’arte.

Alla secolare tradizione delle QUADRIGLIE si aggiunge da quest’anno un nuovo concept culturale, che mescola ARTE, CULTURA e FOLCLORE con la STORIA del territorio, offrendo
nuove opportunità turistiche al fine di valorizzare strutture storico-architettoniche ed elaborando percorsi d’arte a cielo aperto. 

Il confronto tra il presidente della Fondazione e le Quadriglie, tenutosi l’altra
settimana, ha stabilito le linee guida sull’organizzazione del Carnevale Palmese 2021.

Il presidente Claudio Ferrara, insieme al consigliere Nello Nunziata, delegato alla kermesse, si sono confrontati apertamente con i nove presidenti dei gruppi che animano la popolare manifestazione cittadina.

Questo è quanto è stato definito: il Carnevale Palmese sarà organizzato  regolarmente nel prossimo mese di febbraio (quando le date principali saranno
quelle di domenica 14, lunedì 15 e martedì 16), salvo diverse disposizioni che giungeranno dal punto di vista istituzionale, in materia di sicurezza e di  prevenzione del rischio Covid-19. I nove gruppi delle Quadriglie hanno dato piena disponibilità ad aderire, aggiornando le proprie intenzioni nei mesi a venire, quando sarà anche più chiaro come evolverà l’emergenza sanitaria in Italia e quali saranno le direttive da assumere.

«C’è stato un confronto sereno con i presidenti delle Quadriglie, ai quali è stata espressa la massima disponibilità per l’organizzazione dell’edizione 2021 del Carnevale Palmese. – ha affermato il presidente dell’ente mascherato, Claudio Ferrara – Sono stato attento a recepire le difficoltà dei gruppi e i loro orientamenti. La volontà comune di Fondazione e Quadriglie è quella di realizzare una kermesse nel rispetto delle normative vigenti, ma anche tenendo conto di tutte le conseguenze sociali ed economiche che il Coronavirus ha determinato per le esistenze di tutti.

Nel frattempo, i gruppi si stanno confrontando e a settembre – ha concluso Ferrara – le Quadriglie saranno nuovamente convocate per confermare la partecipazione al Carnevale Palmese 2021».

Allo stesso tempo, s’è discusso del Villaggio delle Quadriglie. L’abituale  collocazione nell’ampia area mercatale di via Frauleto dei nove capannoni destinati alle Prove ed agli eventi delle Quadriglie è destinata ad essere archiviata.

Il Comune intende utilizzare diversamente alcuni spazi in loco e, quindi, mancano le condizioni per confermare il Villaggio in via Frauleto.

Di conseguenza, andranno studiate delle soluzioni alternative.

Il consigliere delegato Nello Nunziata ha manifestato la volontà del governo locale di conservare comunque nel centro storico della città il Villaggio
delle Quadriglie, pur se quest’ultimo verrà dislocato e strutturato in più zone di Palma Campania.

con il sostegno del

MiBACT