Il Ratto del Gagliardetto

Manifestazione istituita negli anni ’80 dal Gruppo Storico della Quadriglia degli Studenti si è allargata a tutte le Associazioni partecipanti fino a diventare uno degli eventi più significativi ed apprezzati del Carnevale Palmese.

Si tratta del simbolico momento in cui il nuovo maestro effettua il Ratto del Gagliardetto, ossia dello stendardo dell’Associazione, che è stato detenuto dalla fine della precedente manifestazione dal vecchio maestro.

In realtà il Ratto del Gagliardetto segna anche il cosiddetto passaggio della bacchetta, ossia del particolare emblema che rappresenta il simbolo del comando della Quadriglia.

La manifestazione si svolge per le strade cittadine in quanto è tradizione che le Quadriglie si muovono dalla sede istituita e si recano presso l’abitazione del vecchio maestro dove avviene il primo atto della manifestazione: il ratto del gagliardetto. Onorato della presenza della Quadriglia presso la propria abitazione il vecchio maestro è solito offrire un piccolo ricevimento con pietanze tipiche e vino.

Dopo il primo rifocillamento la Quadriglia, ad un’ora stabilita, si muove per recarsi in Piazza De Martino dove avverrà il secondo atto della manifestazione: il passaggio della bacchetta.

Secondo un sorteggio precedentemente effettuato le Quadriglie a turno effettuano il cambio della bacchetta e una volta terminati i vari passaggi, secondo l’ordine di prestabilito, si recano in via Frauleto dove avviene l’inaugurazione del Villaggio delle Quadriglie.

Ogni Quadriglia è assegnataria di una tensostruttura in cui possono, per i giorni che precedono il Carnevale, effettuare le loro prove, ma di questo ne parleremo in un altra pagina.

Adesso, però, la struttura serve per il grande banchetto allestito in cui possono rifocillarsi tutti gli astanti.

Fiumi di vino accompagnano le tante pietanze che vengono preparate nelle cucine appositamente allestite e in cui provetti cuochi si danno battaglia a suon di primi piatti ed arrosti di particolare bontà.

E’ il giudizio del popolino che attribuirà in quale struttura ci si sarà ristorati meglio.