PALAZZO DE GIULIO

Il palazzo De Giulio si innalza nell’incrocio al Largo di San Felice e domina imponente il lato settentrionale nell’angolo tra via Nola Via Trieste.

Diversi documenti attestano che la famiglia De Giulio già risiedeva inPalma agli inizi del ‘700, ma il cognome Nunziata.

Alla fine del 1700 Giulio Nunziata iniziò la costruzione del palazzo al quadrivio di San Felice su un terreno di sua proprietà di circa 80.000 m².

Riuscì a far edificare solo due stanze a piano terra e altrettante al piano superiore in quanto la morte lo colse il 9 febbraio 1801.

In seguito alla divisione ereditaria, toccarono in sorte al figlio Vincenzo le dette case in costruzione e 8000 m² di terreno retrostante come giardino.

Oggi il giardino è di 1000 circa m² in quanto gli altri sono stati ceduti o espropriati per pubblica utilità.

Il palazzo ha l’ingresso da via Nola, attraverso un’imponente portale ad arco in piperno.